MACROFORATORI

La Laserpin ha sviluppato una linea di Macroperforatori adatta per ogni evenienza. Dalle applicazioni standard con fori da 2 mm a 16 mm. Inoltre, ha realizzato macchinari in grado di creare fori molto ravvicinati tra loro e macchinari adatti ad usi specifici quali la perforazione di film agricolo con fori fino a 100 mm. La forma dei fori può essere personalizzata e oltre i fori circolari standard produciamo sagome specialmente per il mercato dei sacchetti (maniglie ecc..).

Grazie all’innovativo Software 4.0 montato sui macchinari si può facilmente impostare un numero illimitato di ricette di perforazione.

Cliccate sul macchinario desiderato per poterlo subito visualizzare, oppure scorrete verso il basso per analizzare tutta la nostra gamma prodotti

  • Macroforatore = SLP
  • Macroforatore = LP
  • Macroforatore =LP2
  • Macroforatore = HLP
  • Macroforatore = LPA
  • Macroforatore = LPA2

MACROFORATORE SLP

La SLP è una Struttura laterale a forma di U pensata per essere installata come unità ospite.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

La SLP è una struttura laterale a forma di U pensata per essere installata come unità ospite laterale al film in marcia ed effettua un foro sul lato del materiale in movimento ad una distanza dall’estremità del film che può variare da un minimo di 50 mm ad un massimo di 300mm. Con essa è possibile effettuare fori circolari, sagomati oppure parzialmente tagliati (fori farfalla) dove il coriandolo (residuo del foro) rimane sul materiale. È composta da una struttura di supporto con una “gola” che varia nelle misure a seconda del modello di 50, 100, 150, 200 o 300 mm, da un’unità completa di perforazione e da un sistema di controllo elettronico, sulla quale vengono montate le teste di foratura formate, nella parte superiore da un punzone ed in quella inferiore da una matrice, a movimento pneumatico.

Questa unità può raggiungere una velocità operativa massima di 200 metri/minuto ed è particolarmente utile in casi dove è necessario forare solamente le estremità del materiale in movimento, ad esempio su linee di produzioni di sacchetti con fori maniglia o in successione di estrusori.

Laserpin ha sviluppato 3 modelli di unità laterale:

  • SLP30: per fori di ø tra 2 e 30mm
  • SLP80: per fori di ø tra 2 to 50mm, per EUROSLOT o piccole forme sagomate
  • SLP120: per fori di ø tra 2 to 50mm, è consigliata per fori sagomati, in particolare per EUROSLOT e HANDLE HOLE
  • HSLP: per grandi fori, da 60 a 100mm di ø. Adattissima per applicazioni agricole
  • Le SLP con gola di 150, 200 e 300 possono essere equipaggiate con delle code di rondine sul corpo, potendo così installare più di un’unità completa di perforazione sulla struttura.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, PVC, Biodegradabile, Compostabile.

  • Passaggio Materiale = Dai 30 mm ai 500 mm;
  • Spessore massimo = 800 micron;
  • Velocità massima = 250 metri / minuto;
  • Frequenza massima = 35 Hz;
  • Diametro dei fori = dai 2 mm ai 50 mm;
  • Software 4.0 = Opzionale;
  • Sagoma dei Fori = Personalizzabile.

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto SLP

MACROFORATORE LP

L’Unità LP è l’unità più leggera della famiglia Laserpin. E’ in grado di forare diversi tipi di materiale fino ad uno spessore massimo di 800 µ. Ideale sia per fori circolari che sagomati, è una macchina che si adatta alle varie esigenze ed è facilmente integrabile nelle linee di produzione, soprattutto nell’ estrusione e nelle macchine per sacchetti.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

L’LP è il modello base della famiglia di macroperforatori Laserpin. Progettato per svolgere funzione di unità ospite accessoria, complementare, su una linea di produzione con film in movimento, garantisce la realizzazione di fori di alta qualità su tutti i tipi di materiale ed in particolare su film plastici, fino ad uno spessore massimo di 800 µ. L’ LP è in grado di praticare fori circolari con diametro dai 2mm ai 50 mm. e fori sagomati di forme e dimensioni diverse, come Eurohole e fori maniglia. L’unità è composta da due travi attraverso cui scorre il film in movimento e sulle quali sono installate delle guide a coda di rondine in cui scorrono le unità di perforazione che lavorano con il film in marcia. Queste unità sono composte, nella parte superiore da un punzone ed in quella inferiore da una matrice.

La discesa pneumatica del punzone è comandata da un’elettrovalvola e può raggiungere una frequenza massima ottimale di 35 Hz, lavorando su materiale in movimento fino a 240 m/min, adattandosi così alla velocità della linea di produzione ospite. Il numero delle teste di perforazione è variabile e risponde alle indicazioni del Cliente. La possibilità di spostare ed allineare le unità di perforazione lungo la struttura del ponte permette una facile installazione ed un’alta adattabilità al modello di perforazione desiderato. Ogni unità di perforazione è controllata elettronicamente in maniera indipendente, cosi da poterne regolare singolarmente frequenza di foro e potenza di sparo e posizione. Possiamo fornire, insieme all’unità l’aspiratore dedicato, indispensabile per la rimozione dei residui di lavorazione. Come optional il Cliente può scegliere l’aggiunta di un carrello per sostenere la struttura ed il sistema di insonorizzazione che migliora in maniera sensibile le condizioni di lavoro.

Laserpin ha sviluppato un innovativo software 4.0 per gestire le unità complete di perforazione, il pattern e la distanza tra le linee di foratura; con una grafica intuitiva, semplice e funzionale. Il software può essere integrato nella macchina o essere gestito in remoto tramite tablet o pc ed è in grado di gestire un numero illimitato di ricette, assicurando una forte adattabilità ed una personalizzazione sui diversi tipi di materiali, spessori e pattern, dando la possibilità al Cliente di memorizzare un numero enorme di modelli rapidi da richiamare. Laserpin produce unità di perforazione con una durata fino a 5 volte superiore ai top competitors ed è lieta di testare la differenza di perforazione e durata presso la Clientela interessata, rendendosi in oltre disponibile per il servizio di affilatura delle matrici usurate dopo un lungo lavoro.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, PVC.

  • Passaggio Massimo Materiale = 2000 mm;
  • Spessore massimo del materiale = 800 micron;
  • Distanza Minima Trasversale = 30 mm;
  • Velocità massima = 240 metri / minuto;
  • Frequenza massima = 35 Hz;
  • Diametro dei fori = Dai 2 mm ai 50 mm;
  • Software 4.0 = integrato;
  • Doppio ponte = No;

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto LP

MACROFORATORE LP2

L’Unità LP2 è in grado di forare diversi tipi di materiale in movimento fino ad uno spessore massimo di 800 micron. Adatta sia per fori circolari che sagomati, è una macchina ideale per lavorazioni ad alta densità di foratura e in situazioni dove la distanza tra fori (sia orizzontale che verticale) è minima.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

LP2 è un modello speciale della serie LP. E’ pensato per lavorazioni ad alta densità di foratura, cioè dove la distanza orizzontale tra fori è ridotta.  In questa struttura ogni linea di foratura viene realizzata alternando due utensili di perforazione, raddoppiando così la frequenza. È in grado di realizzare una perfetta foratura in movimento su tutti i tipi di film fino ad uno spessore massimo di 800 micron. Disegnato per operare come unità ospite su una linea di produzione con film in movimento, garantisce la creazione di fori di alta qualità su tutti i tipi di materiale, in particolare su film plastici.

E’ in grado di creare fori circolari con un diametro da 2 mm ai 50 mm. Inoltre è utilizzabile per la creazione di fori sagomati di forme e dimensioni diverse quali ad esempio Eurohole e maniglie per sacchetti. L’unità LP2 opera con unità complete di perforazione installate sul ponte, attraverso le quali il film in movimento scorre. Il numero di unità complete di perforazione dipende dalle esigenze del cliente. Esse sono composte da un punzone (parte superiore) e una matrice (parte inferiore) e sono comandate pneumaticamente tramite elettrovalvole appositamente progettate. Raggiungono una frequenza massima ottimale di 70 Hz e sono in grado di lavorare sul materiale fino a una velocità di 240 metri al minuto, adattandosi alla velocità della linea di produzione.

La LP2 ha una struttura particolare a doppio ponte che permette l’installazione delle unità di perforazione su entrambi i lati delle travi, permettendo di forare a distanze inferiori a quelle degli strumenti stessi, cioè in situazioni dove la distanza orizzontale tra fori è molto ridotta. La possibilità di spostare le unità di perforazione lungo la struttura del ponte e di allinearle, permette una facile installazione ed adattabilità al disegno di perforazione desiderato. Ogni unità viene controllata elettronicamente, in modo da potere regolare singolarmente la frequenza e la potenza. Laserpin ha sviluppato un innovativo software 4.0 per gestire le unità complete di perforazione, il pattern e le distanza tra linee di foratura. Il tutto con una grafica semplice e funzionale. Il software può essere integrato nella macchina o essere gestito in remoto tramite tablet e pc. Il software è in grado di gestire un numero illimitato di ricette garantendo una forte adattabilità e personalizzazione su diversi materiali e spessori.

Laserpin utilizza unità di perforazione con una durata fino a 5 volte superiore ai loro top competitors.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, PVC.

  • Passaggio Massimo Materiale = 2000 mm;
  • Spessore Massimo del Materiale = 800 micron;
  • Distanza Minima Trasversale = 15 mm;
  • Velocità massima = 240 metri / minuto;
  • Frequenza massima = 60 Hz;
  • Diametro dei fori = Dai 2 mm ai 50 mm;
  • Software 4.0 = Integrato;
  • Doppio ponte = Sì.

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto LP2

MACROFORATORE HLP

L’Unità HLP è in grado di praticare fori da 2mm ø a 100mm ø su diversi tipi di materiale fino ad uno spessore massimo di 800 µ. Adatta sia per fori circolari che sagomati, è l’eccellenza per il settore agricolo grazie a potenza, robustezza e flessibilità di lavoro.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

Il modello HLP, della famiglia dei macroperforatori è il più poderoso della sua linea ed è progettato per lavorazioni su materiali di ampia fascia, praticante fori di grandi dimensioni utilizzati in particolare per applicazioni nell’agricoltura, come ad esempio per la pacciamatura. Progettato per svolgere funzione di unità ospite accessoria complementare su una linea di produzione con film in movimento, garantisce la realizzazione di fori di alta qualità su tutti i tipi di materiale ed in particolare su film plastici, fino ad uno spessore massimo di 800 µ. L’ HLP è in grado di praticare fori circolari con diametro dai 2mm ai 100 mm. e fori sagomati di forme e dimensioni diverse, come Eurohole e fori maniglia.

L’unità è composta da due travi attraverso cui scorre il film in movimento e sulle quali sono installate delle guide a coda di rondine in cui scorrono le unità di perforazione che lavorano con il film in marcia. Queste unità sono composte, nella parte superiore da un punzone ed in quella inferiore da una matrice. La discesa pneumatica del punzone è comandata da un’elettrovalvola e può raggiungere una frequenza massima che varia a seconda della tipologia delle teste di perforazione montate; per i perforatori da 2 a 30 di 35 Hz, per le 30-50 è di 25 Hz e per le 50-100 è 20 Hz, lavorando su materiale in movimento fino a 150 m/min, ed adattandosi così alla velocità della linea di produzione ospite. Il numero delle teste di perforazione è variabile e risponde alle indicazioni del Cliente. L’innovativo sistema di apertura della trave inferiore permette di sostituire le parti mobili di ricambio delle teste di perforazione (matrici), senza dover fermare la produzione. La possibilità di spostare ed allineare le unità di perforazione lungo la struttura del ponte permette una facile installazione ed un’alta adattabilità al modello di perforazione desiderato.

Ogni unità di perforazione è controllata elettronicamente in maniera indipendente, cosi da poterne regolare singolarmente frequenza di foro e potenza di affondamento. Possiamo fornire, insieme all’unità l’aspiratore dedicato, indispensabile per la rimozione dei residui di lavorazione. Come optional il Cliente può scegliere l’aggiunta di un carrello per sostenere la struttura ed il sistema di insonorizzazione che migliora in maniera sensibile le condizioni di lavoro. Laserpin ha sviluppato un innovativo software 4.0 per gestire le unità complete di perforazione, il pattern e la distanza tra le linee di foratura; con una grafica intuitiva, semplice e funzionale. Il software può essere integrato nella macchina o essere gestito in remoto tramite tablet o pc ed è in grado di gestire un numero illimitato di ricette, assicurando una forte adattabilità ed una personalizzazione sui diversi tipi di materiali, spessori e pattern, dando la possibilità al Cliente di memorizzare un numero enorme di modelli rapidi da richiamare. Laserpin produce unità di perforazione con una durata fino a 5 volte superiore ai top competitors ed è lieta di testare la differenza di perforazione e durata presso la Clientela interessata, rendendosi in oltre disponibile per il servizio di affilatura delle matrici usurate dopo un lungo lavoro.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, Biodegradabile, Compostabile.

  • Passaggio Massimo Materiale = 5400 mm;
  • Spessore Massimo Materiale = 800 micron;
  • Distanza Minima Trasversale = 30 mm;
  • Velocità Massima = 150 metri / minuto;
  • Frequenza Massima = 25 Hz;
  • Diametro dei fori = Da 3 mm a 100 mm;
  • Software 4.0 = Integrato;
  • Doppio Ponte = No.

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto HLP

MACROFORATORE LPA

L’Unità LPA è in grado di forare diversi tipi di materiale fino ad uno spessore massimo di 800 µ. Ideale sia per fori circolari che sagomati, è una macchina adatta per operare ad alte frequenze ed a elevati e continui ritmi produttivi.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

Il modello LPA è una delle macchine di punta della famiglia di macroperforatori Laserpin, con una struttura molto solida è in grado di lavorare a frequenze estremamente elevate. Progettato per svolgere funzione di unità ospite accessoria complementare su una linea di produzione con film in movimento, garantisce la realizzazione di fori di alta qualità su tutti i tipi di materiale ed in particolare su film plastici, fino ad uno spessore massimo di 800 µ. L’ LPA è in grado di praticare fori circolari con diametro dai 2mm ai 50 mm. e fori sagomati di forme e dimensioni diverse, come Eurohole e fori maniglia. L’unità è composta da due travi attraverso cui scorre il film in movimento e sulle quali sono installate delle guide a coda di rondine in cui scorrono le unità di perforazione che lavorano con il film in marcia. Queste unità sono composte, nella parte superiore da un punzone ed in quella inferiore da una matrice.

La soluzione LPA, a ponte apribile consente un incorsamento del materiale estremamente agevole ed un rapido accesso dell’operatore alla sostituzione delle matrici.La discesa pneumatica del punzone è comandata da un’elettrovalvola e può raggiungere una frequenza massima ottimale di 40 Hz, lavorando su materiale in movimento fino a 260 m/min, adattandosi così alla velocità della linea di produzione ospite. Il numero delle teste di perforazione è variabile e risponde alle indicazioni del Cliente.

La possibilità di spostare ed allineare le unità di perforazione lungo la struttura del ponte permette una facile installazione ed un’alta adattabilità al modello di perforazione desiderato. Ogni unità di perforazione è controllata elettronicamente in maniera indipendente, cosi da poterne regolare singolarmente frequenza di foro e potenza di affondamento. Possiamo fornire, insieme all’unità l’aspiratore dedicato, indispensabile per la rimozione dei residui di lavorazione. Come optional il Cliente può scegliere l’aggiunta di un carrello per sostenere la struttura ed il sistema di insonorizzazione che migliora in maniera sensibile le condizioni di lavoro.

Laserpin ha sviluppato un innovativo software 4.0 per gestire le unità complete di perforazione, il pattern e la distanza tra le linee di foratura; con una grafica intuitiva, semplice e funzionale. Il software può essere integrato nella macchina o essere gestito in remoto tramite tablet o pc ed è in grado di gestire un numero illimitato di ricette, assicurando una forte adattabilità ed una personalizzazione sui diversi tipi di materiali, spessori e pattern, dando la possibilità al Cliente di memorizzare un numero enorme di modelli rapidi da richiamare. Laserpin produce unità di perforazione con una durata fino a 5 volte superiore ai top competitors ed è lieta di testare la differenza di perforazione e durata presso la Clientela interessata, rendendosi in oltre disponibile per il servizio di affilatura delle matrici usurate dopo un lungo lavoro.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, PVC.

  • Passaggio Massimo Materiale = 5100 mm;
  • Spessore Massimo Materiale = 800 micron;
  • Distanza Minima Trasversale = 30 mm;
  • Velocità Massima = 260 metri / minuto;
  • Frequenza Massima = 40 Hz;
  • Diametro dei fori = Dai 2 mm ai 50 mm;
  • Software 4.0 = Integrato;
  • Doppio ponte = No.

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto LPA

MACROFORATORE LPA2

L’Unità LPA è in grado di forare diversi tipi di materiale fino ad uno spessore massimo di 800 µ. Ideale sia per fori circolari che sagomati, è una macchina adatta per operare ad alte frequenze ed a elevati e continui ritmi produttivi e permette inoltre forature molto ravvicinate.

DESCRIZIONE MACCHINARIO

La LPA2 è il modello più completo della serie di ponti per la macroperforazione Laserpin. Ha una struttura molto solida ed è in grado di lavorare a frequenze elevate in situazioni dove la distanza tra I fori o tra le linee di perforazione è molto ridotta. Progettato per svolgere funzione di unità ospite accessoria complementare su una linea di produzione con film in movimento, garantisce la realizzazione di fori di alta qualità su tutti i tipi di materiale ed in particolare su film plastici, fino ad uno spessore massimo di 800 µ. L’ LPA2 è in grado di praticare fori circolari con diametro dai 2mm ai 50 mm. e fori sagomati di forme e dimensioni diverse, come Eurohole e fori maniglia.

La LPA2 ha una struttura particolare, a doppio ponte che permette l’installazione delle unità di perforazione su entrambi i lati delle travi, permettendo così una foratura a distanze inferiori e raddoppiando la frequenza di sparo con le teste di foratura montate in linea o dando la possibilità di giocare sull’interasse dei perforatori montando le teste di foratura disassate, dove la ricetta di lavoro richiede una distanza orizzontale tra i fori molto ridotta. L’unità è composta da due travi attraverso cui scorre il film in movimento e sulle quali sono installate delle guide a coda di rondine in cui scorrono le unità di perforazione che lavorano con il film in marcia. Queste unità sono composte, nella parte superiore da un punzone ed in quella inferiore da una matrice. La discesa pneumatica del punzone è comandata da un’elettrovalvola e può raggiungere una frequenza massima ottimale di 80 Hz, lavorando su materiale in movimento fino a 260 m/min, adattandosi così alla velocità della linea di produzione ospite.

Il numero delle teste di perforazione è variabile e risponde alle indicazioni del Cliente. La possibilità di spostare ed allineare le unità di perforazione lungo la struttura del ponte permette una facile installazione ed un’alta adattabilità al modello di perforazione desiderato. Ogni unità di perforazione è controllata elettronicamente in maniera indipendente, cosi da poterne regolare singolarmente frequenza di foro e potenza di affondamento. Possiamo fornire, insieme all’unità l’aspiratore dedicato, indispensabile per la rimozione dei residui di lavorazione. Come optional il Cliente può scegliere l’aggiunta di un carrello per sostenere la struttura ed il sistema di insonorizzazione che migliora in maniera sensibile le condizioni di lavoro.

Laserpin ha sviluppato un innovativo software 4.0 per gestire le unità complete di perforazione, il pattern e la distanza tra le linee di foratura; con una grafica intuitiva, semplice e funzionale. Il software può essere integrato nella macchina o essere gestito in remoto tramite tablet o pc ed è in grado di gestire fino a 4 ponti, arrivando ad una frequenza di 160Hz ed a una distanza minima tra i fori di 7,5 mm. Gestisce in oltre un numero illimitato di ricette, assicurando una forte adattabilità ed una personalizzazione sui diversi tipi di materiali, spessori e pattern, dando la possibilità al Cliente di memorizzare un numero enorme di modelli rapidi da richiamare. Laserpin produce unità di perforazione con una durata fino a 5 volte superiore ai top competitors ed è lieta di testare la differenza di perforazione e durata presso la Clientela interessata, rendendosi in oltre disponibile per il servizio di affilatura delle matrici usurate dopo un lungo lavoro.

DETTAGLI TECNICI

MATERIALI = LDPE, HDPE, PP, Laminato, Espanso, Carta, PVC.

  • Passaggio Massimo Materiale = 5.100 mm;
  • Spessore Massimo Materiale = 800 micron;
  • Distanza Minima Materiale = 15mm (7,5 mm con 2 x doppio ponte);
  • Velocità Massima = 260 metri / minuto;
  • Frequenza Massima = 80Hz (160 Hz con doppio ponte doppio);
  • Diametro dei fori = Dai 2 mm ai 50 mm;
  • Software 4.0 = Integrato;
  • Doppio Ponte = sì.

SCHEDA E DOWNLOAD

Scarica il nostro PDF: Scheda Prodotto LPA2

NECESSITATE PIÙ INFORMAZIONI ? NON ESITATE A CONTATTARCI